Loading...

Istinto Angileri

Grillo "Principino" 2019

Denominazione: Terre Siciliane IGP

Accedi o Abbonati per i prezzi

31 disponibili

Istinto Angileri, Grillo “Principino” 2019

Accedi o Abbonati per i prezzi

La cantina

Marsala, Trapani. E qui che nel 2019 ha inizio l’avventura di Istinto Angileri, piccolissima cantina il cui focus è sulle varietà tipiche di questo splendido spicchio di Sicilia: grillo, zibibbo e catarratto. Solo varietà a bacca bianca per un agricoltura che guarda alla tradizione, al sapere che si tramanda di generazione in generazione: niente sintesi, niente diserbo, cercando di eliminare il più possibile anche il rame. In cantina l’idea è quella del non intervento ma di essere compagni di strada del prodotto, il tutto cercando di far avvenire i processi in maniera naturale intervenendo solo quando è necessario con travasi, sfecciature, rimontaggi, sempre mossi dall’esperienza.

Il vino

Pressatura diretta del grappolo intero. Decantazione statica per circa 12 ore sulle fecce. Fermentazione spontanea da lieviti indigeni. Nessun intervento sulle uve, nessuna aggiunta di solforosa. Gli ingredienti sono quelli classici per un vino che proviene da una delle zone più vocate per la produzione del Grillo. Principino, ovvero il vezzeggiativo di un principe che viveva nella casa padronale che guarda il vigneto, appezzamento di appena 1 ettaro da cui vengono prodotte poche migliaia di bottiglie, vinificate nella cantina del cugino: Viteadovest.

Marsala, Trapani. E qui che nel 2019 ha inizio l’avventura di Istinto Angileri, piccolissima cantina il cui focus è sulle varietà tipiche di questo splendido spicchio di Sicilia: grillo, zibibbo e catarratto. Solo varietà a bacca bianca per un agricoltura che guarda alla tradizione, al sapere che si tramanda di generazione in generazione: niente sintesi, niente diserbo, cercando di eliminare il più possibile anche il rame. In cantina l’idea è quella del non intervento ma di essere compagni di strada del prodotto, il tutto cercando di far avvenire i processi in maniera naturale intervenendo solo quando è necessario con travasi, sfecciature, rimontaggi, sempre mossi dall’esperienza.

Pressatura diretta del grappolo intero. Decantazione statica per circa 12 ore sulle fecce. Fermentazione spontanea da lieviti indigeni. Nessun intervento sulle uve, nessuna aggiunta di solforosa. Gli ingredienti sono quelli classici per un vino che proviene da una delle zone più vocate per la produzione del Grillo. Principino, ovvero il vezzeggiativo di un principe che viveva nella casa padronale che guarda il vigneto, appezzamento di appena 1 ettaro da cui vengono prodotte poche migliaia di bottiglie, vinificate nella cantina del cugino: Viteadovest.

Fruttato +

Minerale

Fresco

Elegante

Varietà delle uve: Grillo

Fermentazione: Spontanea

Vinificazione: In acciaio

Maturazione: In acciaio

Certificazione: Biologica

Loading...

Un bianco che apre uno squarcio di luce sulla regione di Vinho Verde e sulla capacità espressiva di larga parte dei bianchi portoghesi del nord: un vero e proprio punto di riferimento.

Regione

Sicilia

Vino

Bianco

Paese

Italia

Box

Solo Vini Naturali

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Istinto Angileri, Grillo “Principino” 2019”

Accedi al tuo account

Benvenuto.

Sei un amante del vino? Benvenuto nel fantastico mondo di Winology, un abbonamento mensile pensato per aiutarti a vivere al meglio la tua passione​

Registrati ora

Codice FREE5 per scontare le spese di spedizione su abbonamento 1 mese
FREE5 per spedizione gratis 1 mese